Assistenti Tecnici

Know-how a disposizione di docenti e studenti.

Cosa fa

L’assistente tecnico di laboratorio rappresenta una figura professionale tipica della scuola secondaria superiore. Egli opera a fianco dei docenti prevalentemente al fine di garantire la realizzazione di attività a carattere tecnico pratico, sperimentale e di laboratorio.

È addetto alla conduzione tecnica dei laboratori e con il proprio operato deve garantirne la funzionalità e l’efficienza.

Rientrano tra i compiti dell’assistente tecnico anche la conduzione e la manutenzione ordinaria delle attrezzature e degli strumenti utilizzati nell’ambito delle attività formative di laboratorio.

Negli ultimi quindici anni questa figura si è arricchita di ulteriori competenze e si è visto assegnare compiti di ausilio alla gestione delle reti informatiche, e risoluzione di problematiche connesse all’ufficio tecnico.

Gli impianti e le attrezzature tecnico – scientifiche richiedono da parte di coloro che ne gestiscono la conduzione un know – how specifico e qualificato; è necessaria una precisa formazione professionale, la conoscenza adeguata di strumentazioni anche complesse e la capacità di utilizzazione delle stesse, nonché di esecuzione di determinate procedure tecniche e informatiche con margini di autonomia nell’applicazione.

L’assistente tecnico assume responsabilità diretta in ordine alla buona tenuta e conservazione del materiale, nonché all’approntamento, alla conduzione e all’ordinaria manutenzione e riparazione delle macchine e attrezzature in dotazione al laboratorio, officina o reparto di lavorazione cui è addetto.

Egli provvede alla preparazione delle esercitazioni pratiche, al riordino del materiale e delle attrezzature utilizzate.

L’attività dell’ assistente tecnico concorre, inoltre, alla definizione della progettazione extracurricolare della scuola, attraverso i progetti inseriti nel Piano dell’Offerta formativa. Le attività extracurriculari costituiscono attività di arricchimento dell’offerta formativa e sono offerte dalla Scuola agli studenti che chiedono di parteciparvi.

L’apporto dell’assistente tecnico si pone in cooperazione con l’attività dei docenti delle varie discipline e con gli stessi alunni, fornendo ad essi un’informazione selettiva ed una consulenza in itinere, in rapporto alle esigenze di studio e di ricerca rappresentate. Egli assiste l’utenza nell’approccio a strumenti documentali tradizionali e/o informatici e in quello con le diverse tipologie di documentazione delle attività svolte, siano essi costituiti da supporti cartacei, audiovisivi o multimediali.

Organizzazione e contatti

Dipende da

Responsabile

Contatti

Sede

  • indirizzo

    via pietro nenni, 10 trezzo sull'adda

  • CAP

    20056

  • Orari

    Dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30